• Per sorriso

     

    Trasporto organizzato gratuito

     

    Aloggio gratuito

     

    Gite turistiche gratuite

     

    Oltre 20 anni di esperienza

     

    10% sconto per pagamento in contanti

     

    Opinion leader BTI e studio certificato BTI





Procedura d'inserimento dell'impianto



Un impianto dentale è una vite in titanio, che con una procedura semplice e completamente indolore viene incorporato nell'osso. È il modo più moderno per risolvere il problema della dei denti mancanti, dall'assenza di un singolo dente a un'arcata edentula. Nello Studio dentistico del dr. med. Dent. Tomislav Flegar, DDS, utilizziamo impianti BTI (Biotechnology Institute, indirizzo web: bti-biotechnologyinstitute.com), la cui installazione si differenzia leggermente rispetto agli altri impianti. Nell'inserimento degli impianti applichiamo una tecnica micro-chirurgica e utilizziamo preparati derivati dal plasma dei pazienti, in cui si trovano fattori e ormoni della crescita, migliorando così ulteriormente l'integrazione tra impianto e osso circostante.

La procedura di posizionamento dell'impianto e la realizzazione della protesi finale si svolge in varie fasi:

1. Visita del paziente e radiografia CBCT – nel colloquio con il paziente si ascoltano i suoi desideri, la motivazione, le opportunità e le aspettative. Si parla inoltre dello stato di salute generale del paziente e gli si fa conoscere la procedura di inserimento dell'impianto. La radiografia CBCT è molto importante nella pianificazione della terapia implantologica, i quanto è l'unica specie di radiografia che ci permette la visualizzazione tridimensionale, indispensabile per una pianificazione di un trattamento professionale e di qualità.

2. Analisi della radiografia CBCT, piano di trattamento e elaborazione del preventivo – La radiografia CBCT viene inserita in uno speciale programma informatico che ci mostra tutte le strutture anatomiche, l'altezza e la larghezza del tessuto osseo e, cosa più importante, misura la densità ovvero la qualità dell'osso. Lo stesso programma ci permette di determinare le migliori dimensioni e la posizione migliore dei futuri impianti. Quando il piano del trattamento è completo, si elabora il preventivo.

3. Inserimento dell'impianto – Innanzitutto in ambulatorio viene fatto un prelievo di sangue al paziente, dopo di che si applica un anestetico locale nel sito dell'impianto. Quando l'anestesia comincia a fare effetto, si esegue una piccola incisione attraverso la gengiva, per accedere all'osso. L'osso viene quindi limato con frese appositamente progettate in modo biologico, vale a dire a bassa velocità e senza irrigazione con soluzione fisiologica, cosicché nel sito della preparazione rimane l'osso biologicamente intatto. La preparazione viene poi sciacquata con il plasma del paziente, lo stesso vale per la superficie dell'impianto, che viene poi inserito nell'osso; dopo di che la gengiva viene suturata con ago e filo di dimensioni microscopiche.

4. Inserimento delle corone – dopo l'integrazione dell'impianto e la configurazione della gengiva, sull'impianto viene fissato un elemento („abutment“) di titano o zirconio, sul quale viene ancorata la corona.
© 2015-2018 DENTAL STUDIO FLEGAR
Developed by: Fer Projekt